Marmellata di Mele al profumo di Arancia

Marmellata di mele

Questa marmellata è il frutto ( giusto per stare in tema ) dell’inizio di una nuova amicizia, una ragazza conosciuta pochi giorni fa in un gruppo Food, ma non il classico gruppo di condivisione ricette, o di pubblicità ma un gruppo di Blogger e Food Blogger che entreranno a far parte di iFood, lo conoscete ?

Ifood. Dove i blogger ci mettono la faccia, si sporcano le mani, il grembiule, le idee…
Vi lascio il link, mi raccomando mettete il like alla pagina e seguiteci, fra poco ci saremo anche noi!

www.ifood.it
www.facebook.com/ifoodit

Tornando a noi, io e Silvia ci siamo conosciute in questo gruppo iFood ( perché i Social, credetemi, si possono usare anche seriamente! ), condividiamo la passione del cibo e della fotografia, e dopo aver chiacchierato, scambiato consigli, mi ha fatto capire come il Food blog può essere anche un diario, un insieme di pensieri della giornata e delle sensazioni che una ricetta può dare.
Ed è proprio così che voglio vederlo, quindi non ci saranno solo foto e ricette, ma anche tutto ciò che mi passa per la testa …

E proprio quel giorno stavo facendo la Marmellata di Mele al profumo di Arancia, così lei Trentina Doc mi ha dato consigli molto utili, ha seguito attraverso video ( fatti velocemente con il cellulare ) la consistenza della marmellata e fidatevi è buonissima!!!
Mi piacerebbe farvela assaggiare uno ad uno, ma purtroppo posso solo allegarvi l’immagine che ho scattato.
Però potete prepararla e farmi sapere se vi piace… giusto?

Ah il Blog di Silvia si chiama : Lo zenzero Candito, visitate la pagina ( www.facebook.com/lozenzerocandito ) e seguite le sue ricette sfiziosissime e non soloooo… sta per per diventare mamma! Quindi … Congratulazioni!!! 🙂

Ora passiamo alla ricetta:

  • 1 kg di Mele
  • 2 arance
  • 350 gr di zucchero ( perché le mie mele erano dolcissime e buonissime )
  • 350 ml acqua

Preparazione:

Sbucciate e tagliate a tocchetti le mele, ponetele in una pentola insieme allo zucchero, mescolate e aggiungete l’acqua e infine il succo di due arance.

Poco a poco le mele si romperanno e si sfalderanno, continuate a mescolare fino al raggiungimento della consistenza desiderata.

Tenete presente che la mela resta sempre un po’ granulosa.

Nel frattempo sterilizzate i barattoli di vetro in acqua bollente, lasciateli asciugare, aggiungete la vostra marmellata, chiudeteli bene e capovolgeteli. Silvia mi ha consigliato di coprirli con una coperta di lana, ( in Trentino fanno così ), così che raffreddino lentamente e il tappo faccia il fatidico CLICK.

Potete abbinare questa marmellata ad un buon formaggio o spalmatela su una fetta di pane la mattina per la colazione o addirittura per la merenda !

 

Comments

  1. Leave a Reply

    Silvia
    11 febbraio 2016

    Giada….che carina!! mi commuovi! Grazie mille per la citazione! W Ifood!

    • Leave a Reply

      Giada Galbignani
      30 marzo 2016

      Figurati Silvia! E’ un piacere!

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Liquore alla liquirizia