Latti da Mangiare 2.0

Con  queste ricette partecipo al Contest Latti da Mangiare 2.0 indetto dalla Storica Fattoria il Palagiaccio.

Il regolamento prevede due piatti, io ho scelto un antipasto e un primo piatto.

  1. QUADRATI DI POLENTA E TARTUFINO DEL MUGELLO

Quadrati

Quando è la nonna a trasmetterti la passione per la pasta fresca, è tutta un’altra storia!

Da bambina, in piedi su una sedia, la osservavo muoversi con precisione, Nonna Papera agganciata al tavolo e via di farina, uova, acqua e prima con le punte della dita e poi con tutte e due le mani impastava la pasta fresca per tutta la famiglia.

E con tutta la mia forza l’aiutavo a girare la manovella osservando con stupore, uscire la pasta liscia e omogenea. Ancora adesso, come una bambina, mi brillano gli occhi quando preparo la pasta fatta in casa, ci vuole poco a rievocare i bei ricordi e grazie ai laboratori per bambini cerco di trasmettere questa passione anche a loro.

Le tradizioni vanno tramandate , io sono ancora all’antica!

Un ripieno insolito per questi quadrati, la polenta mantecata con il Tartufino del Mugello, cipolla caramellata! Ingredienti poveri e semplici, ma che danno un sapore unico.

Quadrati di Polenta e Tartufino del Mugello
Write a review
Print
Ingredients
  1. Per la pasta
  2.  100 gr di farina
  3.  1 uovo
  4.  Sale q.b
  5. Per il Ripieno
  6.  Polenta
  7.  Tartufino del Mugello
  8.  Sale q.b.
  9. Cipolle Caramellate
Instructions
  1. Mettete la farina a fontana su una spianatoia, fate un buchino al centro della vostra fontana e rompeteci dentro l’uovo, aggiungete un pizzico di sale e impastate il tutto fino a formare una palla.
  2. Prendete la nonna Papera e iniziate a tirare la pasta, fino a che la pasta abbia un altezza di pochi millimetri.
  3. Nel frattempo preparate il ripieno per il vostro quadrato.
  4. In una casseruola portate a bollore dell’acqua, salatela e versatevi della farina gialla, quando la cottura sarà quasi ultimata, mantecate la polenta con del Tartufino del Mugello.
  5. Lasciatela raffreddare.
  6. Preparate ora la cipolla caramellata.
  7. Pulite e affettate una cipolla, mettetela in una pentola e unite dello zucchero di canna, caramellandola per qualche minuto.
  8. Ora potete assemblare il vostro raviolo.
  9. Con un coppa pasta tagliate i vostri quadrati, posizionate al centro parte del vostro ripieno, ricoprite con un altro quadrato di pasta e con i lebbi di una forchetta fate aderire bene i bordi, così che il vostro raviolo non si rompa in cottura.
  10. Dopo aver sbollentato i vostri quadrati, mantecateli nella stessa pentola delle cipolle caramellate utilizzando un pezzettino di burro.
Adapted from Cooking with Love
Adapted from Cooking with Love
Pane Burro e Amore http://www.paneburroeamore.com/

 

2. TULIPANI IN FIORE

Tulipani

 

Mi piacciono i colori, danno allegria, ancora di più se portati in tavola. Un antipasto diverso dal solito, un finger food che stupirà i vostri ospiti.

E’ molto semplice preparare questi tulipani, non ci vuole molto tempo e sapranno stupire i vostri ospiti ! Riguardo questa immagine e mi tornano in mente i sorrisi e penso alla complicità che c’è tra due amiche.

Ci siamo l’una per l’altra ! Dove possiamo andare a fare le foto?  Carichiamo la macchina di tutto l’occorrente per poter scattare e viaaa in Cascina, tra attrezzi agricoli, mucche e campi verdi! Marito e fidanzato lasciati a casa, i suoi bambini entusiasti, invece sono venuti con noi, ipnotizzati da trattori, aratro e distese di granoturco da raccogliere. Abbiamo trovato un tavolo vecchio, di quelli che piacciono a me, cerchiamo la luce ideale e iniziamo a posizionare il piatto, e poi … in piedi sulla sedia, con macchina fotografica e cellulare cerchiamo la posizione ideale.

Un pomeriggio di risate sincere e questo è il risultato.

Un mazzo di fiori, ma da mangiare! 😉

 

Tulipani in Fiore
Write a review
Print
Ingredients
  1. Pomodorini
  2. Formaggio Spalmabile
  3. Blu Mugello
  4. Erba Cipollina
Instructions
  1. Prendete i pomodorini, lavateli e incideteli, ( mi raccomando non tagliateli fino alla fine ), scavateli e togliete la polpa interna.
  2. Lasciateli sgocciolare.
  3. Nel frattempo preparate il ripieno utilizzando il formaggio spalmabile, lavoratelo a crema e aggiungete una generosa quantità di Blu Mugello. Mescolate.
  4. Riempire un Sac a Poche con il vostro ripieno e farcite i pomodorini.
  5. Prendete un piatto, mettete l'erba cipollina a mazzo e posizionate i vostri pomodorini.
Adapted from Cooking with Love
Adapted from Cooking with Love
Pane Burro e Amore http://www.paneburroeamore.com/

 

 

Con queste ricette partecipo al Contest “Latti da Mangiare 2.0 “, indetto dalla storica Fattoria Palagiaccio.

BANNERpalagiaccio

 

 

 

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Blini con pesto di pomodorini secchi, basilico e mandorle