Calamari al Riso Venere

Calamari al Riso Venere

Siete amanti del pesce oppure no? Calamari al Riso Venere

Non sono proprio un’amante del pesce, ma ogni tanto ci vuole. Così, cerco di renderlo gustoso. Insomma cerco di farmelo piacere, ecco! Sperimentando nuove ricette!
Se avete la possibilità di scelta allora vi consiglio di acquistare il pesce fresco. Al supermercato vicino a casa hanno un banco del pesce fresco davvero molto invitante. Scelgo di acquistarlo lì. Il prezzo è sicuramente più alto rispetto al surgelato, ma la qualità è nettamente superiore. 
Per rendere davvero speciale questa serata, abbinate un ottimo calice di vino!
Preferite le bollicine o del vino fermo?

 

Aggiornamento 2018 😉
Abbiate pietà! 😉 Una delle mie prime ricette sul blog quando ancora non sapevo fare niente di niente, quando ancora avere un blog per me era riversarci pensieri e parole di una vita che in quel momento era davvero incasinata. Quando il blog aveva un aspetto totalmente diverso da questo che ha ora, quando la cucina rappresentava la mia valvola di sfogo. Finché qualcuno mi ha ripescato ( già che siamo in tema di pesce ) 😉
Ed eccomi a sistemare questo articolo per aggiornarvi. 

Una delle prime mie ricette sul blog scelta dalla mia amica Valentina Masotti di Ricetteracconti  per il suo libro: IL LIBRO DEL RISO ITALIANO

Quando io non pensavo più a questa ricetta, lei la scova nel mio blog e la sceglie di inserirla nel suo libro! Mi sono messa d’impegno. Ho sistemato almeno le foto! Quelle, credetemi erano davvero inguardabili. Come potevano piacermi? Mah!  Però si cresce, si matura e si cambia. Cosa ne pensate di queste? 

Se vi dico le acrobazie che ho fatto per scattarle!

  • Macchina fotografica sul cavalletto
  • App della Canon attiva sul telefono
  • Wi-Fi collegato tra macchina fotografica e telefono
  • Messa a fuoco con il cellulare
  • Nascondi il cellulare velocemente e … click!
                         

    Una faticaccia ragazzi!
Calamri al riso venere
Calamari al riso venere

 

Ingredienti:

3 calamari
150 gr Riso venere
10 pomodorini datterini
6/7 olive grandi denocciolate
Prezzemolo
Vino per sfumare
Olio EVO
Aglio

 

Procedimento:

Fate cuocere il riso Venere almeno 40 minuti in acqua fredda.
Pulite i calamari, tenete i tentacoli, tagliateli finemente con un coltello.
In un tegame ponete 3 cucchiai d’olio extravergine di oliva, uno spicchio d’aglio e i tentacoli sminuzzati.
Quando i tentacoli saranno pronti, togliete lo spicchio d’aglio.

Tritate finemente le olive ( io avevo in casa le olive della Puglia, avete presente quelle belle grandi, di color verde intenso e gustosissime? Ecco proprio quelle!
Tagliate i pomodorini in piccoli pezzetti.

 

Scolate il riso, raffreddatelo e unite tutti gli ingredienti in una terrina, condite con Olio EVO, un pizzico di sale,
del prezzemolo tagliato fine fine, amalgamate bene il tutto e con un cucchiaino riempite i calamari per ¾ ( altrimenti durante la cottura scoppieranno ) e chiudeteli con un paio di stuzzicadenti.

Utilizzando lo stesso tegame, nel quale avete soffritto i tentacoli, aggiungete un filo di olio Evo, i calamari ripieni, e fateli dorare a fuoco medio, girandoli di tanto in tanto con attenzione, sfumate con del vino bianco, aggiustate di sale e cuocete per 10 minuti circa, coprendo il tegame con un coperchio.
Fate attenzione alla cottura, perché se troppo prolungata li renderà gommosi.
Servite con un pochino di intingolo.

 

Calamari al riso venere
Calamari al riso venere

 

La mia scelta personale dell’olio ricade sempre su  –> Coppini Arte Olearia, San Secondo Parmense

Se vi può interessare un primo a base di pesce, lo trovate qui:

Spaghetti Quadrati al Pesce Spada e Datterini

 

 


1 thought on “Calamari al Riso Venere”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *