Skip to main content

Miglior Caffè Verde del 2024

Caffè Verde Online – Guida all’Acquisto, Classifica e Recensioni

caffè verde online

Per tutti i tanti amanti della caffeina, il caffè verde rappresenta il non plus ultra, in quanto berlo è una buona abitudine perché non contiene particolari controindicazioni dato che contiene diverse proprietà.

Questo particolare tipo di caffè si presenta nel suo colore originale perché non ha subito la torrefazione. La differenza sostanziale rispetto al caffè normale sta nel principio attivo, infatti, mediante la torrefazione il caffè libera l’acido clorogenico della caffeina, pertanto, i suoi benefici sono minimi, il caffè verde, invece, contiene poca caffeina.

Il benessere che il caffè verde produce, altresì, è tutto legati proprio all’acido clorogenico, un polifenolo diffuso nei vegetali. Quali sono i reali benefici? Riduce il livello di assorbimento dello zucchero a livello intestinale, abbassa il colesterolo libero, gli acidi grassi e la pressione sanguigna.

Tabella comparativa

1° Classificato

Pregi

I vantaggi dei Carciofi Rustici Montalbano sono numerosi: innanzitutto, la loro praticità, in quanto sono già pronti all’uso e non richiedono alcuna preparazione possono essere utilizzati come contorno in molte ricette rinomate la selezione di prodotti stagionali e l’utilizzo di ingredienti di altissima qualità garantiscono un gusto eccellente e autentico

Difetti

Il gusto dei carciofi sott’olio industriali, specialmente se tagliati a spicchi, può essere diverso rispetto a quelli preparati in casa, poiché spesso i produttori aggiungono ingredienti per esaltare il sapore o prolungare la durata di conservazione, a discapito della genuinità e dell’aroma originario del prodotto.


2° Classificato

Pregi

I carciofini interi in olio di semi di girasole Ponti presentano alcuni pregi notevoli. Tra questi, spicca sicuramente il fatto che siano integri, il che li rende ancora più gustosi e croccanti. Inoltre, l’utilizzo dell’olio di semi di girasole conferisce loro un sapore delicato e leggero, che si sposa bene con molti piatti e abbinamenti originali.

Difetti

Spesso è difficoltoso trovare questo prodotto nei comuni supermercati. Inoltre, non essendo realizzati artigianalmente, all’assaggio questi carciofini possono risultare meno genuini rispetto alle conserve fatte in casa.


3° Classificato

Pregi

Conditi e immersi nell’olio di semi di girasole e nell’aceto di vino, garantiscono all’assaggio un gusto intenso ed equilibrato. Con la loro consistenza, il loro tipico colore e il sapore deciso, questi carciofi sono un’ottima scelta per arricchire i piatti della tradizione mediterranea e creare fantasiosi antipasti.

Difetti

Per alcuni consumatori, la quantità di sale contenuta nei carciofini sottolio Agrisicilia potrebbe risultare elevata e il sapore troppo incisivo. Inoltre, la presenza di solfiti nell’aceto di vino potrebbe essere un problema per chi ha particolari allergie o intolleranze.


Guida all’Acquisto – Come scegliere il miglior Caffè Verde

Uno dei metodi migliori per riconoscere un caffè verde di qualità è quello relativo alla presenza di principio attivo titolato. Che significa?

Nel momento in cui ci si appresta all’acquisto del prodotto, è necessario che sull’etichetta sia presente la quantità di acido clorogenico che contiene ogni pastiglia.

Bisogna sottolineare, inoltre, che la fase della tostatura è quella in cui il caffè verde trasformato mediante la cottura conserva la sua essenza e le qualità aromatiche presenti.

La raccolta e la conseguente tostatura devono essere recenti, solo in questa maniera il prodotto viene esaltato al massimo. La scelta del caffè verde deve essere effettuata con estrema cura ed è utile porre la massima attenzione alle controindicazioni.

Il consiglio è quello di leggere attentamente l’etichetta e rivolgersi sempre ad un rivenditore in grado di illustrare al meglio le proprietà, i benefici, il modo di assumerlo e la quantità ottimale, in quanto l’esagerazione non giova e anche il prodotto migliore non sortirebbe i benefici giusti.

Il Miglior Caffè Verde – Classifica del 2023

Vediamo insieme la classifica completa e le recensioni dei migliori caffè verde che abbiamo testato.

1° – Caffè verde per infuso schiacciato 100% Arabica Naturale Columbia Excelso

Si tratta di un prodotto venduto in polvere, chicchi o capsule dal gusto originale di cannella e zenzero, disponibile in sacchetti da 500 grammi. La qualità è ottima, in quanto aiuta a perdere peso in maniera naturale grazie anche alla presenza dello zenzero.

Descrizione prodotto

La confezione è completa di una palla per infusore, cioè un piccolo dispositivo utilizzato per preparare caffè, te sfuso e altre erbe. Invece di utilizzare bustine preconfezionate gli infusori danno la possibilità di impiegare caffè verde più fresco e anche di creare le proprie miscele.

Il caffè verde in questione possiede una serie notevole di vantaggi: in primo luogo si può definire una tisana, perché ne possiede tutte le caratteristiche, ha meno caffeina del normale caffè ed è adatto anche a chi soffre di particolari disturbi quali la colite.

Può essere anche sorseggiato con dei biscotti al fine di valorizzarne ulteriormente il gusto.

Principali vantaggi
  • Uno dei vantaggi da annoverare è quello di essere un prodotto completamente naturale e, di conseguenza, adatto a chi predilige una dieta sana ed equilibrata.
  • Influisce in maniera notevole sul metabolismo ed è perfetto per le donne in menopausa, per tutte le persone che soffrono di diabete e hanno l’esigenza di perdere peso.
  • È ottimo anche per iniziare la giornata perché si può considerare un energizzante a tutti gli effetti.
  • Anche il rapporto qualità/ prezzo, rappresenta un grande vantaggio per chi decide di acquistare questo caffè verde.
Principali svantaggi
  • Il sapore dello zenzero è troppo forte e di conseguenza potrebbe non essere gradito a tutti i palati.
  • Per chi è abituato all’impiego della moka, può rimanere deluso, perché non la si può impiegare.
  • Non è l’ideale per chi non ha tanto tempo a disposizione e preferisce le preparazioni più veloci, in quanto, esige di stare parecchi minuti in acqua calda proprio come un te.

2° – Caffè verde in grani Perù Cuzco

Il caffè a marchio Monoorigine.
Ha un peso di 500 gr ed ha subito la sua ultima lavorazione in Italia

Descrizione prodotto

Questo caffè verde è un prodotto completamente naturale che si trova in commercio sotto forma di semi e proviene da piantagioni accuratamente selezionate di qualità elevatissima proprio come un qualsiasi caffè in grani torrefatto.

Per la sua preparazione è sufficiente l’utilizzo di un mortaio dove pestare i semi o un macinino con lame robuste che sia in grado di ridurli in granelli molto sottili. È necessario aggiungere acqua calda, non bollente e filtrarlo dopo pochi minuti di infusione.

Principali vantaggi
  • Possiede tutti i vantaggi di una sana bibita naturale:
  • è antiossidante,
  • brucia i grassi,
  • è antinfiammatorio,
  • controlla la glicemia ed è un toccasana per chi ha la necessità di rimettersi in forma e perdere peso.
Principali svantaggi
  • Non è particolarmente adatto a chi predilige i sapori forti e decisi, in quanto possiede un sapore delicato.

3° – Probios caffè Bio con caffè verde

Si tratta di un caffè completamente biologico e disponibile unicamente nella forma macinata la cui confezione ha un peso di 250 grammi.

Descrizione prodotto

Il caffè utilizzato nelle miscele proviene da una comunità di indiani nativi del Centro America che fanno parte di un progetto sociale per salvaguardare e valorizzare le tribù native.

Nella confezione sono presenti dei microfori che permettono la spontanea fuoriuscita dell’aroma senza alterare le caratteristiche organolettiche, facilitando inoltre l’evoluzione naturale e l’affinazione del gusto della miscela. Questo caffè verde si prepara con la moka.

Principali vantaggi
  • Possiede numerosi benefici tra i quali, il più evidente è il suo gusto molto piacevole e dolce che evoca vagamente il caramello.
  • Un prodotto completamente naturale non può che considerarsi vantaggioso per chiunque apprezzi uno stile di vita sano.
Principali svantaggi
  • Uno degli svantaggi è quello di non poter essere usato quotidianamente ma una volta ogni tanto per cambiare gusto.
  • Altro svantaggio è dettato dalla poca fuoriuscita del prodotto dalla moka e dai tempi troppo lunghi.

4° – Caffè verde in polvere Rohebohnen

Si tratta di un caffè verde di ottima qualità, disponibile in polvere nella confezione da 1 chilogrammo.

Descrizione prodotto

Il prodotto proviene da piantagioni situate in India ed è particolarmente ricco di acido clorogenico e di maggior caffeina.

Il vantaggio principale è quello di ottenere una bevanda sana e ricca di notevoli principi, un caffè verde adatto a chiunque e senza particolari controindicazioni.

Perfetto per la perdita di peso anche perché dona un senso di sazietà che aiuta a mangiare di meno, infatti, può essere sorseggiato anche a ridosso del pasto principale.

Principali vantaggi
  • Un caffè verde adatto a chiunque e senza particolari controindicazioni.
  • Perfetto per la perdita di peso.
Principali svantaggi
  • Non essere adatto ad essere bevuto puro, in quanto il sapore, se pur intenso non può essere gradito a tutti.
  • Questo caffè verde possiede la particolarità di macchiare i denti, pertanto, può risultare fastidioso per molti.

5° – Chicchi di caffè Etiopia Sidamo

Dal gusto di cioccolato e in confezione da 1 kg, questo caffè verde si presenta in chicchi e proviene dall’Etiopia, uno dei Paesi dove si trovano le più grandi piantagioni di caffè di tutto il mondo.

Descrizione prodotto

Oltre al cioccolato presenta note fruttate di mora e di albicocca. Il caffè verde in questione è pregno di tutte le caratteristiche tipiche del caffè verde, quali il controllo della glicemia e la riduzione dell’assorbimento dei zuccheri.

Si evince che i vantaggi sono notevoli visto i benefici che apporta a tutto l’organismo. È necessario considerare, tuttavia, che non bisogna abusarne ed è meglio assumerlo con parsimonia e non utilizzarlo come se fosse un caffè nero.

I chicchi del caffè in questione non sono di uguale dimensione, pertanto la sua preparazione potrebbe richiedere maggior tempo e il risultato potrebbe sortire un effetto contrario alle aspettative.

Principali vantaggi
  • Controllo della glicemia;
  • La riduzione dell’assorbimento dei zuccheri.
Principali svantaggi
  • La sua preparazione potrebbe richiedere maggior tempo.

Caffè verde: risposte alle domande più comuni

Concludiamo la guida all’acquisto rispondendo alle tre domande più ricorrenti riguardo il caffè verde, così da fornire una panoramica completa ai lettori.

A cosa serve il caffè verde?

Il caffè verde grazie all’acido clorogenico presente riduce l’assorbimento degli zuccheri a livello intestinale, abbassa il colesterolo libero, la pressione sanguigna e gli acidi grassi.

La sua utilità risulta più efficace dopo mangiato perché accelera il metabolismo e favorisce il dimagrimento. Bisogna tuttavia sottolineare che da solo non fa effetto, ma è sempre meglio associarlo ad una dieta sana ed equilibrata.

Quanto caffè verde si può bere al giorno?

E’ stato dimostrato che è possibile assumere per via orale gli estratti di caffè verde sino a 480 mg al giorno e per circa 12 settimane.

Non bisogna dimenticare che si tratta di una fonte di caffeina che può portare a tutti gli effetti collaterali di tutte le bevande simili. È controindicato in caso di ansia, disturbi emorragici, diarrea, sindrome del colon irritabile, pressione alta e diarrea.

Dove è possibile acquistare il caffè verde?

Questo prezioso caffè lo si può acquistare solo in erboristeria e nei negozi di prodotti biologici e naturali e non nei supermercati. Lo si trova generalmente in forma di chicchi, di polvere e in bustine del tutto simili a quelle del te.

Sempre meglio acquistare in chicchi per essere certi di acquistare solo caffè verde non mescolato ad altre sostanze.