Skip to main content

Capperi Sotto Sale Online

Migliori Capperi Sotto Sale del 2024 – Guida all’Acquisto, Classifica e Recensioni

Capperi Sotto Sale Online

I capperi sono i frutti di un arbusto molto apprezzati per il gusto che sono in grado di dare a primi, secondi piatti, pizze, bruschette, aperitivi e molto altro ancora.

Quelli più famosi provengono da Salina e Pantelleria, poiché nelle suddette zone geografiche hanno la possibilità di crescere rigogliosi, con dimensioni adeguate e con la giusta consistenza.

Parlando dell’aspetto estetico, si può dire che presentano una colorazione verde con striature verticali più chiare, una forma tondeggiate leggermente appuntita più un picciolo.

Si tratta di un prodotto decisamente versatile e perfetto da utilizzare per numerose preparazioni gastronomiche, ma come si fanno a scegliere quelli più adatti ai propri gusti e bisogni?

Scopriamolo subito in questa pratica guida all’acquisto contenente non solo tanti consigli utili, ma anche le recensioni di alcuni articoli attualmente disponibili in commercio.

Tabella comparativa

1° Classificato

Pregi

Il quantitativo di prodotto assicura una scorta per molto tempo, poiché basta davvero poco per arricchire di gusto le pietanze; la trasparenza della confezione consente di visionare costantemente la quantità del contenuto presente al suo interno; qualità eccellente.

Difetti

La busta è sprovvista di chiusura e occorre pertanto procurarsi una clip chiudi pacco a parte; alcuni clienti ritengono che il prezzo di questi capperi, in proporzione al quantitativo presente all’interno della busta, sia eccessivo.


2° Classificato

Pregi

Ottimo rapporto qualità/prezzo; per dare carattere ai propri piatti ne basta davvero una piccola quantità; quantità perfetta per i titolari di ristoranti oppure per coloro che ne fanno largo uso; la chiusura ermetica del secchio assicura una corretta conservazione dei capperi; consistenza soda e croccante.

Difetti

Per questi capperi, dato che hanno ampiamente soddisfatto le aspettative dei clienti, non è stato segnalato alcun lato negativo.


3° Classificato

Pregi

Prezzo decisamente conveniente; perfetta idea regalo per gli amanti della buona tavola e dei sapori tradizionali.

Difetti

Per questo prodotto non sono stati scritti svantaggi, in quanto ogni cliente ritiene che la sua qualità è a dir poco eccellente.


Guida all’acquisto – Come scegliere i migliori Capperi Sotto Sale

Al fine di acquistare i migliori capperi, si raccomanda di prendere in considerazione i seguenti tre criteri, grazie ai quali si eviteranno errori grossolani.

1. Dimensioni

Meglio optare per i capperi di piccole dimensioni, in quanto quelle grandi vanno a scapito del profumo e del sapore.

Quelli più gustosi hanno una misura variabile tra il mezzo e il centimetro e mezzo di lunghezza e presentano una forma sferica lievemente appuntita in prossimità del vertice sito agli antipodi del picciolo.

2. Presenza del marchio IGP

L’Indicazione Geografica Protetta ha lo scopo di assicurare l’effettiva provenienza dai capperi dall’isola di Pantelleria.

Le aziende coltivatrici del suddetto prodotto, al fine di non perdere questa prestigiosa certificazione, devono attenersi a dei rigidi standard qualitativi.

I capperi provenienti dalla suddetta isola siciliana sita in provincia di Trapani appartengono alla specie botanica Capparis spinosa e sono della varietà Inermis cultivar Nocellara.

Essi vengono sottoposti a maturazione mediante salatura con abbondante sale marino fresco.

3. Lista degli ingredienti

La lista degli ingredienti ideale dei capperi presenta solo due ingredienti, ossia capperi e sale marino, il quale assicura una perfetta conservazione dei primi.

Una volta aperta la confezione, i frutti riescono a mantenere intatte le loro proprietà organolettiche fino a un anno.

Esiste anche la versione sottaceto e anche quest’ultima ha la capacità di conservarsi a lungo, a patto che, una volta aperta, venga conservata in frigorifero.

I Migliori Capperi Sotto Sale – Classifica del 2022

Vediamo insieme la classifica completa e le recensioni dei migliori capperi sotto sale che abbiamo testato.

1° – Sicilia Bedda – Capperi Siciliani DOP delle Isole Eolie

Busta contenente un chilo di capperi siciliani provenienti dalle Isole Eolie dall’azienda agricola Dott. Lorenzo Mirabito.

I capperi sono stati sottoposti a conservazione sotto sale.

Descrizione prodotto

Capperi prodotti dall’azienda agricola Dott. Lorenzo Mirabito, la quale è iscritta con il numero 006P all’albo produttori di Capperi delle Isole Eolie DOP.

Esso, controllato e tenuto dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia, coltiva e vende questi piccoli frutti conosciuti per la loro caratteristica colorazione verde.

Si tratta di un articolo del tutto naturale, privo di essenze, conservanti e aromi.

Questo prodotto contiene un bassissimo contenuto calorico: cento grammi di prodotto contengono infatti solo 36 calorie e mezzo grammo di grassi.

Prima di utilizzarli, dissalarli sotto il getto dell’acqua corrente.

Essi sono rappresentano inoltre l’ingrediente perfetto per migliaia di ricette, basti pensare a verdure, pasta, pesce, carne e quant’altro.

Principali vantaggi
  • Il quantitativo di prodotto assicura una scorta per molto tempo, poiché basta davvero poco per arricchire di gusto le pietanze;
  • la trasparenza della confezione consente di visionare costantemente la quantità del contenuto presente al suo interno;
  • qualità eccellente.
Principali svantaggi
  • La busta è sprovvista di chiusura e occorre pertanto procurarsi una clip chiudi pacco a parte;
  • alcuni clienti ritengono che il prezzo di questi capperi, in proporzione al quantitativo presente all’interno della busta, sia eccessivo.

2° – Capperi Sotto Sale

Secchiello in plastica contenente sedici chili di capperi sotto sale prodotti dall’azienda siciliana Gruppo Caro.

Il secchiello, al fine di agevolare il trasporto, è provvisto di pratico e resistente manico.

Descrizione prodotto

Capperi versatili e saporiti, sottoposti a disidratazione, conservati sotto sale marino fresco, collocati all’interno di pratico secchiello in plastica e immediatamente pronti all’utilizzo.

Prima di aggiungerli alle proprie preparazioni, basta infatti lasciarli ammollo in acqua per cinque-dieci minuti, in modo da eliminare il sale e dare loro la giusta idratazione.

Sono perfetti per arricchire primi piatti, sughi e secondi.

Principali vantaggi
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo;
  • per dare carattere ai propri piatti ne basta davvero una piccola quantità;
  • quantità perfetta per i titolari di ristoranti oppure per coloro che ne fanno largo uso;
  • la chiusura ermetica del secchio assicura una corretta conservazione dei capperi;
  • consistenza soda e croccante.
Principali svantaggi
  • Per questi capperi, dato che hanno ampiamente soddisfatto le aspettative dei clienti, non è stato segnalato alcun lato negativo.

3° – La Nicchia Pantelleria Capperi sotto Sale

Vaso in plastica trasparente contenente un chilo di capperi di Pantelleria di piccolo calibro e conservati sotto sale.

La dimensioni di ogni frutto può variare dai quattro agli otto millimetri.

Descrizione prodotto

Capperi di Pantelleria piccoli sotto sale marino, provenienti dalla Contrada Scauri e prodotti dal capperificio La Nicchia, laboratorio e impresa agricola fondata nel 1949 con coltivazioni site presso località Serraglia.

Questi prelibati frutti, prima di essere commercializzati, vengono accuratamente selezionati e lavorati all’interno del laboratorio sito nella Contrada Khazzen.

Dissalare sotto il getto dell’acqua corrente prima dell’uso.

Principali vantaggi
  • Prezzo decisamente conveniente;
  • perfetta idea regalo per gli amanti della buona tavola e dei sapori tradizionali.
Principali svantaggi
  • Per questo prodotto non sono stati scritti svantaggi, in quanto ogni cliente ritiene che la sua qualità è a dir poco eccellente.

4° – Cibocrudo Capperi Dell’arcipelago Biologici Crudi

Confezione da 250 grammi di capperi crudi coltivati secondo i dogmi dell’agricoltura biologica.

L’azienda produttrice si chiama ‎Cibocrudo.

Descrizione prodotto

Capperi di dimensione gigante conservati sotto sale marino fresco, la cui coltivazione biologica esclude in toto l’impiego di pesticidi e diserbanti nocivi sia per la salute dell’uomo, sia per l’ecosistema.

Sono perfetti per la preparazione di sfiziosi aperitivi o piatti invitanti.

Principali vantaggi
  • Gusto intenso;
  • aspetto invitante;
  • la confezione, essendo provvista di chiusura ermetica, consente la perfetta conservazione dei capperi;
  • consistenza soda e croccante;
  • perfetti per le persone che seguono un regime alimentare crudista.
Principali svantaggi
  • Rispetto alla quantità di capperi presente all’interno della confezione, il prezzo risulta essere alto.

5° – Capperi di Pantelleria croccanti

Barattolo in vetro contenente trenta grammi di capperi croccanti lavorati dall’azienda siciliana La Nicchia.

Descrizione prodotto

Questo prodotto rappresenta una fantastica rivisitazione del tradizionale cappero di Pantelleria, il quale viene sottoposto a dissalatura ed essiccazione.

Esso è perfetto per aggiungere un’insolita nota croccante a tutte le preparazioni culinarie oppure da sgranocchiare semplicemente durante un salutare spuntino oppure aperitivo.

Conservare la confezione in un luogo asciutto, fresco e lontano da fonti d’umidità.

Principali vantaggi
  • Articolo decisamente originale;
  • alternativa salutare ai classici snack salati e iper calorici;
  • prodotto privo di glutine e conservanti;
  • croccantezza al top.
Principali svantaggi
  • Prezzo molto elevato rispetto al quantitativo di prodotto presente all’interno del barattolo;
  • breve durata.

Capperi sotto sale: risposte alle domande più comuni

In questa parte finale della guida all’acquisto verranno fornite le risposte alle domande più ricorrenti riguardo i capperi sotto sale, in modo da aiutare i consumatori a fare una scelta più consapevole.

Come conservare Capperi Sotto Sale?

La confezione integra dei capperi sotto sale deve essere conservata in un luogo fresco, asciutto e lontano da fonti di calore e umidità.

Una volta aperta conservare in frigorifero e consumare entro un mese.

Come cucinare Capperi Sotto Sale?

I capperi sotto sale sono perfetti per preparare sughi, salse e condimenti per primi, secondi piatti a base di carne oppure pesce, pizze, salatini, insalate e torte salate.

Prima di aggiungerli alla preparazione, si raccomanda di lavarli accuratamente sotto il getto dell’acqua corrente e di non utilizzare il sale di conservazione, poiché quest’ultimo, avendo assorbito tutta l’umidità, renderebbe le pietanze alquanto sapide e altererebbe il gusto di tutti gli ingredienti.

Qualità benefiche dei capperi?

I capperi sono un alimento ricco di proprietà antiossidanti e flavonoidi.

Grazie alle suddette sostante rappresentano un valido aiuto per favorire il colesterolo buono e il metabolismo, in quanto hanno la capacità di abbassarne i livelli ematici, con notevole azione antitrombotica e antinfiammatoria.

Inoltre la quercetina aiuta a proteggere le articolazioni, poiché in grado di stimolare i condrociti, ossia le cellule addette alla generazione del liquido sinoviale e delle cartilagini.

Un’altra sostanza da non tralasciare è la rutina, ottima sostenitrice dell’apparato circolatorio.