Funghi Shiitake Online

Migliori Funghi Shiitake del 2022 – Guida all’acquisto, Classifica e Recensioni

Funghi Shiitake Online

I funghi shiitake sono dei funghi commestibili provenienti dall’Asia Orientale e ampiamente diffusi nella cucina nipponica, coreana e cinese.

Si tratta di prodotti naturali da legno e crescono prevalentemente sui tessuti morti.

Oltre a essere disponibili in formato selvatico, possono essere coltivati senza troppe difficoltà nelle tenute agricole oppure tra le mura domestiche.

Dato il loro gusto gradevole, si stanno diffondendo sempre più anche nei Paesi occidentale, ma come si fa a scegliere la versione più idonea ai propri bisogni?

Vediamolo insieme consultando questa guida all’acquisto piena di consigli e recensioni dei prodotti disponibili sul mercato.

Tabella comparativa

1° Classificato

Pregi

Prodotto privo di coloranti e conservanti; la confezione ha un design accattivante ed elegante; l’impasto contiene una ricca farcitura di crema al cioccolato; la glassa alle mandorle ha un aspetto letteralmente irresistibile; colomba perfetta per i bambini e per gli amanti del cioccolato.

Difetti

Per questo prodotto non è stato segnalato alcun lato negativo, in quanto tutti gli acquirenti sono rimasti soddisfatti dall’acquisto.


2° Classificato

Pregi

Ottimo rapporto qualità/prezzo; il prodotto contiene una ricchissima e deliziosa farcitura al pistacchio; la confezione, essendo in tessuto, può essere tranquillamente riutilizzata, contribuendo così alla salvaguardia dell’ambiente; la superficie è ricoperta da un’invitante glassa al pistacchio; pasta molto soffice e piacevole da masticare.

Difetti

Per questo prodotto non sono stati segnalati svantaggi, poiché tutti i clienti lo hanno ampiamente apprezzato, anzi molti contano di riacquistarlo.


3° Classificato

Pregi

Confezione del prodotto dalla colorazione allegra; dolce di Pasqua in versione insolita e originale; ottima idea regalo per sé stessi oppure per una persona cara.

Difetti

Alcuni consumatori ritengono che il prezzo del prodotto sia elevato; colomba non adatta ai bambini, in quanto la farcitura è alcolica; la farcitura potrebbe non essere gradita a tutti i clienti.


Guida all’acquisto – Come scegliere i migliori funghi shiitake

Quando si desidera acquistare dei funghi shiitake di buona qualità, si rivela una decisione sagace la presa in considerazione dei seguenti tre criteri.

  1. Luogo di provenienza

Verificare sempre il luogo di provenienza dei funghi shiitake, privilegiando Italia e Unione Europea, poiché la struttura spugnosa tende ad assorbire tutte le sostanze presenti nel terreno, basti pensare a metalli pesanti, polveri e pesticidi.

  1. Analisi dell’etichetta

Sull’etichetta dei funghi devono essere indicati l’assenza di solventi (riguarda solo i prodotti essiccati), gli esami microbiologici ai quali sono stati sottoposti più il luogo d’origine.

Meglio inoltre optare per le proposte dotate del marchio Bio Europeo.

  1. Formato

Il re dei funghi è reperibile fresco, secco per una conservazione prolungata oppure sotto forma di dado per la preparazione di zuppe e brodi.

I Migliori Funghi Shiitake – Classifica del 2022

Vediamo insieme la classifica completa e le recensioni dei migliori funghi shiitake che abbiamo testato.

1° – Funghi Shiitake Secchi

Confezione da cento grammi di funghi shiitake conservati sottovuoto lavorati e distribuiti dall’azienda Diamond.

Descrizione prodotto

Funghi shiitake secchi provenienti dalla Cina.

Prima di utilizzarli, si consiglia di rimuovere eventuali impurità, magari aiutandosi con una spazzolina.

Principali vantaggi
  • Fragranza eccellente;
  • prezzo conveniente;
  • funghi interi e perfetti da servire ripieni;
  • ottimo sapore.
Principali svantaggi
  • Alcuni clienti ritengono che all’interno della confezione sia stato inserito un sacchetto contenente silica gel, sostanza alquanto dannosa per l’uomo.

2° – Biojoy Funghi Shiitake secchi BIO

Sacchetto dotato di zip richiudibile contenente cento grammi di funghi shiitake biologici selezionati e lavorati dal brand Biojoy.

Descrizione prodotto

Funghi raccolti nel bosco, di qualità premium, selezionati con cura a mano e dotati di sigillo BIO.

Oltre a rappresentare un ingrediente pilastro per migliaia di ricette orientali, vantano diversi effetti benefici.

Prima di utilizzarli, immergerli in acqua per dieci minuti.

Ideali per preparare salse, piatti a base di riso, zuppe e minestre.

Una volta aperta la confezione, sigillarla e tenerla al riparo da luce, fonti di calore e umidità.

Principali vantaggi
  • Prodotto molto pregiato;
  • gusto decisamente intenso;
  • confezione pratica e richiudibile con pochi gesti;
  • tempo di ammollo ridotto a soli dieci minuti e dunque adatti anche alle persone che non hanno molto tempo per dedicarsi ai fornelli, ma desiderano comunque portare in tavola un buon piatto confezionato in casa.
Principali svantaggi
  • Per i funghi shiitake bio non è stato scritto alcun contro, poiché ha ampiamente soddisfatto le aspettative di tutti i clienti; anzi molti di loro intendono riacquistarli.

3° – Funghi Shiitake Essiccato Disidratati

Sacchetto sottovuoto provvisto di pratica zip richiudile contenente novanta grammi di funghi shiitake essiccati e provenienti dalla Repubblica Popolare Cinese.

Descrizione prodotto

Funghi essiccati prodotti dall’azienda cinese Shanyuan.

Le dimensioni di ogni pezzo corrispondono a circa due-tre centimetri, i quali andranno a raddoppiare dopo un periodo di ammollo pari a trenta/quaranta minuti.

Modo d’uso: pulire il prodotto da eventuali residui di terra e impurità, lasciarli ammollo in acqua tiepida per fare ammorbidire, asciugare bene e cuocere a piacere.

Principali vantaggi
  • Aspetto invitante;
  • gusto paradisiaco;
  • confezione pratica e semplice da conservare: dopo averla aperta, basterà avvalersi della pratica zip e riporre all’interno della dispensa;
  • profumo piacevole;
  • prezzo conveniente;
  • prodotto versatile, poiché ben si presta per realizzare tantissime ricette creative;
  • adatto a vegetariani e vegani.
Principali svantaggi
  • Le istruzioni riportate sulla confezione sono scritte solo in lingua cinese e il suddetto dettaglio potrebbe causare diverse difficoltà di comprensione nei confronti degli utenti che non la conoscono.

4° – Emma Basic Funghi Shiitake Secchi

Confezione da un chilo di funghi shiitake conservati sottovuoto del marchio Emma Basic.

Descrizione prodotto

Funghi di provenienza cinese, sono caratterizzati da un intenso e delizioso sapore.

Contengono inoltre un’elevata percentuale di fibre e proteine.

Modalità d’uso: immergere il prodotto in acqua calda per almeno venti minuti, in modo da farlo ammorbidire perfettamente e raddoppiare di dimensione.

Il liquido può essere filtrato e utilizzato come brodo per cucinare.

Principali vantaggi
  • Il formato assicura un’ottima scorta;
  • il prodotto si conserva alla perfezione;
  • per insaporire i piatti basta davvero una minima quantità.
Principali svantaggi
  • Sulla confezione non viene riportata la data di scadenza;
  • una volta aperta la confezione, occorre utilizzare una molletta, in modo da evitare il contatto con umidità e polvere e più dispersioni accidentali di prodotto.

5° – Scherini Valtellina Funghi secchi

Sacchetto contenente due etti di funghi shiitake secchi provenienti dalla Cina, ma lavorati in Valtellina.

Descrizione prodotto

Funghi interi da far rinvenire in acqua tiepida per venti minuti, asciugare con cura e far cuocere in una pentola a fiamma dolce.

Prodotto da consumare previa cottura, magari per la preparazione di primi piatti e risotti.

Questi shiitake, una volta arrivati in azienda, vengono accuratamente selezionati, lavorati ed essiccati.

Principali vantaggi
  • Aspetto a dir poco invitante;
  • funghi di primissima qualità;
  • ottimo sapore;
  • si mantengono morbidi anche dopo la cottura.
Principali svantaggi
  • Alcuni clienti ritengono che il prezzo dei funghi Scherini, in confronto al quantitativo presente all’interno della confezione, sia eccessivo.

Funghi shiitake: risposte alle domande più comuni

Questa sezione finale della guida all’acquisto sui funghi shiitake ha lo scopo di rispondere alle domande più ricorrenti riguardo i suddetti alimenti, così da rendere i lettori consapevoli circa il loro utilizzo.

Quali sono le proprietà benefiche dei funghi shiitake?

I funghi shiitake vantano un’elevata capacità di ripulire le arterie, riducendo in questo modo la formazione del colesterolo cattivo e dannoso per l’organismo.

Inoltre, dato che contengono un polisaccaride chiamato lentinane, stimolano l’azione dei globuli bianchi.

Sono infine alimenti ricchi di rame (elemento chiave per la formazione dell’emoglobina), zinco (potente cicatrizzante), selenio (antiossidante naturale), vitamine del gruppo B e vitamina D.

Come possono essere utilizzati i funghi shiitake in cucina?

Se si hanno tra le mani dei prodotti freschi, è possibile utilizzarli crudi per preparare carpacci, antipasti oppure insalate.

Inoltre, essendo particolarmente carnosi e sodi, diventano una deliziosa farcitura per torte salate e patate.

Per quanto riguarda invece il metodo di cottura, si raccomanda di utilizzare un tegame provvisto di coperchio, poiché tendono a perdere acqua facilmente e ad acquisire una spiacevole consistenza gommosa.

I gambi meglio invece eliminarli perché legnosi.

Quando si ha infine a che fare con dei funghi secchi, ricordare di lasciarli ammollo in acqua calda per almeno un’ora per reidratarli al meglio.

Quali sono le proprietà nutrizionali dei funghi shiitake?

Cento grammi di funghi shiitake contengono i seguenti valori nutrizionali:

  • calorie: 34 calorie;
  • proteine: 2,2 grammi;
  • grassi: 0,5 grammi;
  • carboidrati: 6,8 grammi;
  • fibre: 2,5 grammi;
  • acqua: 89,7 grammi.

© 2020 - 2022 Paneburroeamore.com